123gomme.it è orgogliosa di presentarvi i migliori pneumatici sportivi al mondo.
Gli pneumatici MICHELIN Pilot Sport Cup 2 rappresentano il compromesso ideale tra pista e strada: possono infatti essere definiti come pneumatici da pista omologati per uso stradale.

I pneumatici da pista hanno caratteristiche tecniche straordinarie come l'elevatissimo grip (trazione) e l'elevata temperatura di esercizio, ma sono carenti se utilizzate come gomme da strada normali. Il grip estremo è ottenuto a scapito della durata del battistrada e delle prestazioni sul bagnato che rendono le gomme da pista illegali e pericolose da utilizzare in strada. Vista l'esistenza di un gran numero di appassionati che amano girare in pista ma non possono permettersi di cambiare gomme ad ogni track day si è trovato il modo di creare pneumatici adatti ad entrambi gli usi (stradale e in pista) senza sacrificare troppo le prestazioni.

I MICHELIN Pilot Sport Cup 2 sono concepiti come due distinti pneumatici uniti in un unico battistrada grazie alla tecnologia "Bi-compound". La parte esterna del battistrada è composta con uno speciale elastomero ad alto peso atomico, estremamente denso e capace di sopportare carichi laterali e longitudinali estremi, tipici delle gomme da corsa non omologate per uso stradale. Ciò garantisce un controllo impareggiabile nelle curve strette e una discreta consistenza dei tempi sul giro. La sezione interna del battistrada è invece composta di gomma più rigida e resistente, con tasselli più pronunciati per evitare l'acquaplaning e ritardare l'usura dello pneumatico.

La MICHELIN dedica da sempre grandi risorse alla ricerca e allo sviluppo dei suoi pneumatici, e i MICHELIN Pilot Sport Cup 2 non fanno eccezione: "Track longevity Technology 2.0" è il nome dato ai trattamenti riguardanti il ritardo dell'usura del battistrada. La rigidità della spalla è stata aumentata per garantire un minor consumo della parte esterna della gomma, quella più sollecitata da una guida sportiva, senza incidere sulle doti di aderenza.

Nonostante le MICHELIN Pilot Sport Cup 2 sono gomme omologate a tutti gli effetti, bisogna trattarle come gomme da pista e controllarle accuratamente prima di utilizzarle per la guida ad alta velocità. Vista la temperatura di esercizio estremamente alta (quella ideale è di 100 C° per il massimo della trazione) bisogna fare attenzione quando si è alla guida con gomme fredde, permettendo alla mescola di salire di temperatura prima di aumentare la velocità. La pressione consigliata per la strada è differente da quella consigliata per la pista: è una pratica mirata alla riduzione dell'usura precoce, un fenomeno che affligge tutte le gomme da pista ma in maniera meno evidente quelle omologate per strada, come le MICHELIN Pilot Sport Cup 2.