Title

Qui trovate tutte le informazioni più importanti su "pneumatici e cerchi"!

Top

A

top top top top top top top top

C

Catene da neve
In caso di condizioni estreme del fondo o di forti precipitazioni nevose, alle quali non è possibile far fronte nemmeno con i pneumatici invernali, le catene da neve offrono la possibilità di giungere a destinazione. Di seguito vengono elencati dieci consigli sulle catene da neve.
1.  Su diverse misure di pneumatici larghi non è possibile montare le catene per cause di spazio.
2.  Prima dell'acquisto accertarsi che la misura delle catene sia utilizzabile in combinazione con l'effettiva gommatura e con i cerchi.
3.  In ogni caso, esercitarsi a casa con il montaggio delle catene.
4.  Prudenza nel combinare le catene con ruote di metallo leggero. Certi tipi di catene possono causare danni al cerchio.
5.  Montare le catene sempre sulle ruote motrici; in caso di trazione integrale si montano generalmente sulle ruote anteriori. Nel dubbio contattare il costruttore del veicolo.
6.  Durante la marcia con le catene, le ruote senza catene hanno una forza laterale considerevolmente inferiore e si bloccano prima in frenata.
7.  Se si utilizzano catene, non superare la velocità massima di 50 km/h.
8.  Smontare le catene se possibile non appena ci si trova su una carreggiata senza neve.
9.  Dopo l'utilizzo pulire le catene con acqua calda e lasciarle asciugare (anche i prodotti in acciaio inossidabile).
10.  In caso di catene costose vale la pena farle riparare dal produttore. È da considerare inoltre che queste catene si adattano anche ad altre misure di pneumatico.

top top top top top top top top top top top

D

top top top top top top top top

E

top top top top top

F

top top top top top

G

top top top

I

top top top top top top top top

M

top top top top top top

P

top top top top top top top top top top top top top top top top top top

R

top top top top top top top

S

top top top top top top top top top top top

T

top
TPMS (Tire Pressure Monitoring Systems)

Il sistema di monitoraggio TPMS monitora la pressione e la temperatura degli pneumatici in quanto si tratta di due determinanti fattori di sicurezza nei moderni veicoli.


Perché è così? Molte avarie alle gomme sono causate dalla perdita di pressione che il conducente spesso non percepisce subito. Inoltre una pressione troppo bassa significa un maggior consumo di carburante e un peggior comportamento di guida. Unitamente a questo si ha un aumento della temperatura dello pneumatico ed una maggiore usura. Ultimo ma non ultimo a causa della ridotta pressione lo pneumatico può scoppiare improvvisamente con un conseguente elevato rischio per la sicurezza degli occupanti il veicolo!


I TPMS consistono di più elementi che agiscono solo insieme. Questi sistemi esistono già da molti anni, negli Stati Uniti i TPMS sono obbligatori nei nuovi veicoli. Per ridurre i già descritti rischi sulla sicurezza molte case automobilistiche offrono in Europa TPMS di serie. A partire da novembre 2014 il legislatore europeo prescrive per tutti i veicoli di nuova immatricolazione l’equipaggiamento di un sistema di controllo della pressione attivo o passivo.


Contrariamente ai sistemi passivi, che controllano la pressione con l’aiuto dei sensori ABS già presenti, i sensori di controllo della pressione che offriamo e che sono parte integrante di un sistema, eseguono un controllo attivo che lavora in modo più preciso: in ogni ruota viene montato un sensore di controllo che misura la temperatura e la pressione di ogni pneumatico. I valori riscontrati vengono inviati via radio alla centralina elettrica TPMS della vettura (che si trova normalmente nel computer di bordo) dove vengono comparati con i valori di riferimento inseriti dai produttori.


In alcuni anni i sistemi di controllo della pressione attivi e passivi così come i sensori di controllo faranno naturalmente parte dell’equipaggiamento di una vettura così come lo è oggi l’ABS. Nonostante questa sicurezza in più non bisogna dimenticare che i sistemi di controllo della pressione e i sensori di controllo non correggono la pressione e non forniscono informazioni circa la profondità del profilo. Gli pneumatici sono il collegamento tra il veicolo e la strada perciò è importante anche in futuro controllarli o farli controllare regolarmente.

top top top

V

top top top top
sicuramente anche nelle vostre vicinanze

Qui troverete le risposte.

Accettiamo:
PayPal è il sistema di pagamento
del quale potete avvalervi per acquistare in tutta sicurezza e
semplicità nei negozi
online.
Carta di credito Visa

Pagare facilmente con la vostra carta di credito.
Carta di credito Mastercard

Pagare facilmente con la vostra carta di credito.
Carta di credito American Express

Paga in modo semplice e comodo con la tua carta di credito e accumula punti Membership Rewards.
Bonifico bancario

Facile e senza problemi! N.B.: normalmente ci vogliono 2-3 giorni lavorativi prima che il pagamento sia registrato.

© 2014 123gomme.it

I nostri siti internazionali www.reifen.com www.reifenshop.at www.pneuexperte.ch www.bonspneus.fr